Esami su esami

L’ultima settimana l’ho spesa in ospedale, a fare esami. Ieri sono uscito per il weekend, ma lunedì rientrerò in un altro ospedale, per fare ulteriori esami. In pratica hanno fatto diverse ipotesi, ve le risparmio perchè la prima era molto poco bella, ma poi gli esami specifici non hanno dato ne conferme, ma nemmeno smentite definitive. Gli altri esami generali sono ok, sangue e urine, e quelli delle funzionalità dei polmoni, che a quanto pare stanno facendo il loro lavoro nonostante il problema. Quindi a questo punto dovrò andare in un ospedale diverso, specializzato sui polmoni, dove hanno strumenti migliori che dovrebbe consentire di fare un esame più preciso per avere una diagnosi definitiva. Insomma, mi aspetta un’altra settimana di ospedale, sperando al più presto possibile di sapere esattamente come curarmi. Spero di avere news, anzi di avere buone news verso mercoledì, per ora un pò di musica, qualche oretta di lavoro, relax e un paio di camminate. Stare fermo per settimane e poi una settimana spesso nel letto in ospedale, ti fa sentire veramente una cacca di vacca, indipendentemente da altri problemi.
Ora mi rimetto questo pezzo nel lettore mp3, sempre bello questo duetto fra Black Eyed Peas e Papa Roach: