Il Libro

Nota: il libro è pronto, non ancora pubblicato ma pronto.
Se volete essere avvisati quando sarà possibile ordinarlo in libreria oppure online iscrivetevi a questo link: http://simonegrassi.net/prenotalibro/?p=subscribe&id=1

Alla fine ho finito per provare a scrivere un libro, senza nemmeno avere deciso precisamente di farlo. La voglia di fermare su carta alcune impressioni sulla forza che anni di podismo mi hanno dato per affrontare la malattia, ben riassunta nella lettera che inviai a Podisti.net in questo link, su suggerimento di Zia Lu (che ringrazio per l’idea).
Poi un risorgimento fisico dovuto alla fine delle cure più pesanti, la voglia di esprimere l’energia fisica prima sempre scaricata correndo ha trovato la sua strada sulla carta.
Ed infine la casualità, che volle che io cercassi, tempo prima, un libro su Internet dal titolo “Lo Zen e l’arte di Vivere con il Cancro”. Più che un libro un’esigenza forse per tutti i malati di trovare un aiuto. In realtà altri libri mi hanno aiutato ed anche molto ma quel titolo per me così evocativo non esisteva.
Ed alla fine mi sono accorto che i pezzi che stavo mettendo insieme potevano pretendere di essere quel libro, che se sarebbe venuto male non avrebbe fatto male a nessuno, ma se anche avesse aiutato ad ispirare una sola persona malata di cancro o vicina ad un malato o in difficoltà per qualsiasi motivo, sarebbe stato motivo sufficiente per scriverlo.
Nel frattempo invece il libro ha già aiutato un malato di cancro, cioè me. Mettere su carta quello che abbastanza chiaramente ma non nero su bianco girava nei miei pensieri, mi ha aiutato molto ad essere più convinto e determinato, raffonzando le certezze e definendo i buddi e le debolezze.
Il campo minato resta, ma almeno sapere dov’è, potrebbe aiutare, mettiamola cosi!

Il titolo è diventato un più corretto “Lo Zen, la Corsa e l’Arte di Vivere con il Cancro”, si suona un pò di pretenzioso. Ma che ci possiamo fare, la vita è una sola e questa mi ha fatto finire dentro al Cancro con i migliori strumenti per combattere dati dalla forza interiore di ammirare alcuni aspetti dell’approccio Zen e la forza esteriore di essere un podista delle lunghe distanze. Metti tutto insieme, frulla un pò, pensa a libri come “Lo Zen e l’arte della Riparazione della Motocicletta” e il titolo è scelto :)

Ad oggi, 13 Dicembre 2011 sono all’80% circa del libro ma so già che nella copertina apparirà in qualche forma il seguente quadro.
Per l’uscita non si sa, posterò ed aggiornerò su questo blog. Mi piacerebbe poterlo avere definitivo e stampato fra 3-4 mesi (ma da ignorante del settore non ho idea su quanto la cosa sia fattibile).