Per una corretta pratica della corsa …

…comprare un meraviglioso paio di scarpe :)

and the winner is … IO!

Vincitore di un paio di Jazz14! Mi sono goduto molto le Jazz13 con le quali ho condiviso il sogno di fare il passatore nel 2010, ho deciso che non compravo un paio di scarpe da troppo tempo, giusto poco prima del passatore 2010 appunto. Diciamo che sia di buon auspicio per poter iniziare a correre qua più avanti, magari in primavera, con queste ottimamente ammortizzate Saucony! Per la cronaca ho preso anche uno stringinaso. Ho provato ieri il boccaglio per nuotare in piscina e va benissimo. Unico neo mi entrava talmente tanta acqua dal naso che ero costretto a fermarmi in continuazione. Quindi, stringinaso e da domani divento nuotatore!

Inoltre domenica scorsa per la prima volta dopo un bel po’ di tempo ho tagliato il traguardo di una maratona. Premessa importante, non avevo il pettorale e non avevo fatto 42km di corsa ma ne avevo camminati 10 circa. Ma gli organizzatori visto l’orario non hanno fatto storie e ci hanno fatto sfilare in parata … sogno di poterne correre una e ritagliare quel traguardo con 42km di fatica alle spalle, sogno di correrla con Sabrina, Andrea, Amedeo, Franz, Stefano e mille altri amici podisti e magari come e più forte di quello che correvo prima. Insomma in tutte le salse!

Dato che si parla di corsa si parla anche di musica,
allego come al solito un brano, chitarra graffiante e ruvida come i Metallica sanno fare,
per veri podisti massicci ed incazzati!!!

update: a completare il post di buon auspicio ieri sono uscito per una delle mie solite camminate e sull’oramai solito percorso lungo il fiume Savio. Giunto alla fine del solito percorso ho notato che continuava come percorso ciclabile. Pareva lungo si ma affrontabile, era arrivato già altre volte ai 14km e mi sono detto, sarà circa 20, andiamo. Fra l’altro la giornata era bellissima. Ho stimato un pò male dalla cartina stampata sul cartello, e quando ho realizzato che era un pochino più lungo era tardi, stavo benissimo e ho completato il giro. Quindi sono venuti 28.8km senza problemi di indolenzimenti da nessuna parte in giro per la spina dorsale (che è la cosa che conta).
Ecco qua l’uscitina, metto sotto le foto fatte lungo il percorso: