Allenamenti: un’ora sotto soglia sul circuito in saliscendi

Dopo l’easy medio di mercoledí, da 19km, ieri era tempo di fare qualche ritmo piú sostenuto. Ho optato per il circuito collinare che uso da tempo. Invece dei 10 o 16 giri sopra soglia, allenamento ottimo ma veramente tosto e che necessita di vari giorni per essere smaltito, ho optato per un’ora sotto soglia, per fare uno sforzo simile al ritmo maratona e non leggermente superiore come le altre volte. Il giro da 920-930 metri con 15-20 metri di ascesa lo dovevo fare 10-15 secondi piú lento, rispetto alle uscite sopra soglia. L’ultimo riferimento era l’allenamento dell’11 ottobre, andato molto bene, 16 giri a 150 battiti medi in 57’12″. In pratica 3’34″.5 per giro. Ieri mi sono tenuto sempre sui 3’40″-3’45″ con qualche giro di 2-3 secondi piú lento. Ho finito in 59’51″ totali (3’44″.4 per giro) con 146.5 battiti medi. Lo considero un ottimo riscontro, arrivo dalle 2 settimane precedenti cariche, e da 35km nei 2 giorni precedenti. 23km totali, 4.1km per andare e 4.1km per tornare piú 14.7km per i 16 giri del circuito.

all_27_nov_2008_gmap.jpg

ps: il GPS impiega sempre un paio di minuti ad agganciare il segnale, infatti lo start reale era nello stesso punto dello stop!!! Comunque poco male, non ho bisogno di aspettare all’aperto che si agganci, soprattutto quando parto ed arrivo nello stesso punto, come in pratica in tutti gli allenamenti.