Archive for April 28th, 2008

Maratona di Belfast: un po’ di clima pregara

Certo che sono un fine umorista … vabbe’, comunque e’ ora di avere un po’ di clima pregara … con le previsioni del tempo! A quanto pare molto probabilmente piovera’ (60%), come al solito in Irlanda non fara’ ne caldo ne freddo (8-12 gradi) e dovrebbe tirare un po’ di vento, che per gli standard irlandesi, tutto sommato non e’ troppo forte (15 km/h). Si attendono aggiornamenti verso il fine settimana :)

belfast_forecast.jpg

Una nota sulla politica italiana

Preso per buono che ai vertici di destra e sinistra c’è il peggio da tutte e due le parti, che gli interessi e la Casta decidono tutto, Alemanno sindaco a Roma non è peggio di un Rutelli od altri, probabilmente è praticamente uguale.
Certo quello che mi dispiace è la revisione della storia, e che al campidoglio come 70 anni fa, i gesti di vittoria siano gli stessi.

fascisti_campidoglio.jpg

Allenamenti: settimana 21-27 Aprile 2008, 82km

Penultima settimana prima della Maratona di Belfast, un pò stentata soprattutto per il raffreddore, leggero ma fastidioso. Solo 2 allenamenti da lunedi al venerdi, fortunatamente nel weekend già il raffreddore stava scomparendo e sono riuscito a fare gli allenamenti che volevo. I km in realtà sono quelli che intendevo fare, max 90, sono solo stato un pò scarsino di qualità.

Lunedì: Riposo
Martedì: 15km Easy
Mercoledì: Riposo (il raffreddore mi ha fatto preferire di saltare l’allenamento)
Giovedì: 18km, 10km Easy a paura pranzo, e poi riscaldamento e defaticamente più gara da 1 miglio (4’58″ ai Trinity Relay)
Venerdì: Riposo (misto causa raffreddore e impegno durante la giornata)
Sabato: 21km di cui 3x(3.15km Ritmo Maratona (3’48″/km circa) + 1km 4’30″ recupero)
Domenica: Lungo, 28-28.5km circa. Uscita da 2h10′ di cui 2h04′ circa corsi

Ora quel che dovevo fare per Belfast l’ho fatto, dopo Connemara ho saltato forse 1-2 allenamenti, che avrei voluto fare più brillanti, ma poco male. Le gambe ci sono, domani spero di poter dire che il raffreddore è un ricordo. In settimana si corricchia, giusto qualche ritmo domani e qualche km a ritmo maratona giovedì, il resto è tutto corsa lenta, tanto stretching e riposarsi! Non vedo l’ora di essere ai nastri di partenza a Belfast, il terzo assalto alle 2h40′ è in arrivo.