Archive for the ‘ Libri/Books ’ Category

PHP che passione!

Mi sono appena regalato due libri sul PHP, non che sia un argomento nuovo, ma sentivo il bisogno di coltivare questa passione con due new entry, che dalle referenze possono certamente rendermi uno Sviluppatore PHP migliore :)

Libro: La Mente nuova dell’Imperatore

La segregazione a causa febbre, porta a leggere e finito Chomsky parto con questo bellissimo libro. Ne ho letti altri simili e ne ho altri 2-3 che mi aspettano. Sono molto utili per cercare nuovi punti di vista, togliere i paletti fissi che la nostra logica ed i nostri luoghi comuni ci hanno portato. Insomma secondo me un must per imparare a non prendere nulla per scontato, imparare a riflettere e valutare mettendo in gioco il nostro stesso essere, per rifondare la nostra logica su basi magari più astratte ma certamente (anche se verosimilmente) più solide

Libro: La Democrazia del Grande Fratello

E’ una raccolta di lettere inviate da Noam Chomsky ad una rivista, che commentano l’operato della stampa negli states su argomenti di attualità. Mi piace molto Chomsky, scrive in modo limpido e la sua logica conquista, oltre che essere d’accordo, solitamente, con i suoi contenuti.

HeartLand: il nuovo numero Online – Unveiling Iran


ps: se il link dal sito heartland non va, questo è il link del PDF nel mio blog

Plan B

E’ un libro liberamente scaricabile dalla rete che indica un piano B per cambiare rotta nello sviluppo economico attuale. Il piano A purtroppo è quello attuale, che prevede l’annietamento di tutte le risorse della nostra unica terra, senza gestione e lungimiranza.
Cliccando sull’immagine si va alla lista dei capitoli da scaricare in PDF, dallo stesso sito si può anche ordinare una stampa.

ps: nel caso il sito fosse non raggiungibile, anche nel mio blog c’è una copia di tutti i PDF ed uno zip con tutti i file PDF

Lettura in corso: Enigma!

Prima di affrontare i più tosti libri che mi sono comprato per Natale, sto leggendo Enigma, romanzo con componenti vere sulla storia relativa alla guerra fra crittografi avvenuta durante la seconda guerra mondiale. Interessante, sono a poco meno della metà e sta iniziando anche a diventare avvicente.

ps: fra i lati positivi di essere un po malati c’è quello di avere tempo per leggere e cose del genere, tranquille da farsi stesi nel letto. Ho appena finito Enigma, mi è piaciuto, avvincente e comunque interessante per l’argomento matematico intrecciato con scenari di guerra e spionaggio. Darei un 7

Anno nuovo letture nuove

Finalmente ho ricevuto il mio auto-regalo di Natale, un ordine da www.ibs.it . Fra questi mi stò letteralmente divorando Inciucio, di Marco Travaglio e Peter Gomez. Un must per tutti, non si può non sapere, non si può non votare senza leggere queste verità negate (alcune in parte, altre del tutto). Poi ognuno vota, ovviamente, ciò che vuole.

Dopodichè mi aspetteranno dei libri (per me) mitici, La mente nuova dell’imperatore, Concetti Luidi ed Analogie Creative.

   

Chomsky: Un mondo Libero non è mai nato

” La Colonizzazione del medio oriente, le sue origini ed il suo profilo”

L’ho trovato su Web, lo leggerò al più presto. Vedi file allegato!
(fonte: http://www.letturelibere.net/download.php?id=1180)

Auto-regalo di Natale: Concetti fluidi e analogie creative

Hofstadter Douglas R.

“L’analogia è un processo intellettivo fondamentale e tuttavia quanto mai misterioso. La scienza ne ha sempre diffidato. Eppure l’analogia continua ad agire a tutti i livelli. L’autore ne ha voluto rovesciare la prospettiva, affrontando il tema dall’interno di una pionieristica indagine sui modelli computazionali della creatività umana. Ma per programmare un calcolatore in vista di un qualsiasi risultato, bisogna definire i processi con tanta rigida precisione che non è più lecito parlare di creatività. Qui si evita la trappola facendo entrare in campo le “analogie fluide”: il percorso creativo diventa un navigare a vista, scrutando in ogni direzione. L’attività di pensiero ha una natura parallela.”

Per gli Amici di Destra e quelli di Sinistra un Natale un po meno ignorante (anche per me)

Comprero’ e leggero’ ma gia’ so che e’ consigliabile vivamente per tutti